sei in : home > autori > gioacchino ruocco
Autore:

Gioacchino Ruocco


Sono nato nel 1939 a Castellammare di Stabia, ma ho vissuto la mia infanzia dai nonni materni in campagna a Torre Centrale durante la seconda guerra mondiale. Dal 1963 al 1973 a Torino, e dal 1972 a Roma. Nel 1956 fu il mio professore di italiano, Giuseppe Iorio, di Piano di Sorrento a farmi pubblicare due poesie su “La voce di Stabia”. Questa raccolta la dedico principalmente a LUI che in quel momento mi mi diede la forza di crescere credendo in me stesso e a mia moglie con la quale vivo dal 1964 in un confronto costante e dialettico. I miei titoli professionali che mi hanno dato da vivere fino ad oggi, sono quelli di: Capitano di macchine in marina mercantile, di Perito Meccanico e di Esperto qualificato della prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro senza mai dimenticare di essere un poeta, un pittore, uno scultore, un critico d’arte, un regista e un attore. Prima di arrivare ad essere raccolte in pubblicazioni organiche, le mie poesie sono state pubblicate su Il Mezzogiorno N. D’Italia per una campagna della Italgas, Il  giornale dell’Etna, Il cittadino Canadese, Scena Illustrata, Il gusto dei ricordi (Florida), Arte Roma e Annuario Comed (Guida ragionata delle Belle Arti) per il quale nel 1985 ho curato per la collana “I profili d’arte” la monografia “La scultura nell’arte contemporanea” e nel 1994 “Arte e Poesia” nella quale pubblicai 56 poesie in italiano.

I libri che ha pubblicato con BookSprint


 

 
 
 
Pubblica il Tuo Libro con BookSprintEdizioni
 
 
I Commenti dei Nostri Scrittori
 
* Dati aggiornati in tempo reale