sei in : home > libreria > racconto > i racconti del contadino
Titolo:

I racconti del contadino

 
Prezzo : 24,90 € aggiungi al carrello
oppure
cassa veloce
 
 

leggi la sinossi del libro

Questo mio lavoro è un viaggio nella memoria, sospeso fra la nostalgia ed il rimpianto per un tempo ed un mondo ormai irrimediabilmente perduto, violentato e sfregiato dagli interessi di pochi. Il mio è un tentativo di rappresentare ai più giovani una realtà che non esiste più: dove tutto era meno semplice e comodo di oggi, ma enormemente più umano, più vero e meno stressante. Un mondo dove i valori fondamentali erano ancora un patrimonio da valorizzare e non da sperperare o disprezzare. Insomma un tempo in cui eravamo felici... ma non lo sapevamo! Il rammarico per un presente fatto di parolai, imbonitori e gente senza scrupoli, che non esita ad approfittare di tutto per raggiungere i propri fini e le chimere della società dei consumi. L’arte del narrare del raccontare fa parte della nostra tradizione contadina. La maggior parte dei contadini era analfabeta per cui tutto proveniva dal passaparola ed era molto importante avere una buona memoria ed una grande predisposizione nell’ascoltare. Questo accadeva nelle lunghe serate d’inverno tutti intorno al braciere, davanti focolare, o nelle stalle al caldo degli animali ad ascoltare i racconti dei nostri anziani. Racconti antichi come il mondo, lunghi viaggi, il servizio militare, azioni eroiche della guerra, si alternavano con racconti fantastici di mostri che servivano per stringersi di più attorno a chi raccontava. Si ricordavano antichi personaggi che con le loro gesta avevano fatto epoca nel paese. Io ho amato tantissimo quegli anziani che con i loro racconti ci hanno tramandato l’arte di comunicare, di stare nella società, ereditare questo enorme patrimonio culturale che i nonni ci avevano tanto raccomandati di non disperdere. Scrivendo questi racconti ho mantenuto l’impegno di tramandare alle future generazioni le tradizioni, i costumi il modo di alimentarsi, i gesti di un popolo che sembrava non avere radici.

narra una storia di una grande comunità rurale che col tempo si e quasi dissolta con molto rammarico x tutti

keruggi [14/03/2019]

Aggiungi un commento su questo libro


 
Nick *
Commento *
Condizioni per l'invio di commenti
I commenti saranno pubblicati in forma anonima. Tuttavia l'utente deve essere a conoscenza che, in caso di invio di commenti non adeguati, la booksprint comunicherà alle autorità competenti i dati necessari per rintracciarlo.
Accetto *
vedi i commenti dei lettori
 
aggiungi un tuo commmento
 
invia questo libro ad un amico
 
Pubblica il Tuo Libro con BookSprintEdizioni
 
 
I Commenti dei Nostri Scrittori
 
* Dati aggiornati in tempo reale